To find out about the nearest WAMGROUP Subsidiary explore Global Network
  • Discover WAMGROUP
  • Global Network
  • News & Events
  • Careers Worldwide
  • Suppliers

Impianto di accettazione bottini VFA DM

Introduzione

Impianto di accettazione bottini 1
Impianto di accettazione bottini 2
Impianto di accettazione bottini 3
Impianto di accettazione bottini 4
Impianto di accettazione bottini 5
L’impianto di accettazione bottini VFA DM è utilizzato per trattare i reflui provenienti da fosse settiche, ma anche per applicazioni speciali quali impianti FOG (fat,oil, grease) e come sistema di pulizia dei fanghi.  L’apparecchiatura ha funzioni integrate di grigliatura, compattazione e disidratazione del grigliato, eliminando di fatto la necessità di dover installare più macchine.   
Doppia motorizzazione
Doppia motorizzazione
Nessun braccio di trazione del filtro per evitare accumuli di materiali
Nessun braccio di trazione del filtro per evitare accumuli di materiali
Tempi ridotti di scarico bottini
Tempi ridotti di scarico bottini

Specifiche tecniche

Descrizione

L’impianto di accettazione bottini VFA DM è composto da un sistema a doppia motorizzazione, una griglia fine a tamburo rotante con filtro a fori circolari, con funzioni integrate di lavaggio dei residui di grigliatura e, compattazione e disidratazione, il tutto installato in un serbatoio. 
Impianto di accettazione bottini

Funzione d'uso

L‘impianto di accettazione bottini è dotato di un giunto Perrot per il collegamento diretto all'automezzo. I reflui sono introdotti nell’impianto di accettazione bottini attraverso il bocchello di alimentazione posto in ingresso al serbatoio. La parte liquida viene inviata al processo depurativo, mentre i residui solidi vengono trattenuti, lavati e compattati.  
L’impianto di accettazione bottini VFA DM è fornito di una griglia fine a tamburo rotante a fori circolari VSA con funzioni integrate di lavaggio dei residui di grigliatura e, compattazione e disidratazione.
Sia il filtro che la zona di compattazione sono autopulenti.
Il corpo filtrante ruota attorno al proprio asse tramite un motoriduttore dedicato, trasportando così i residui di vagliatura in una tramoggia di raccolta disposta centralmente.
La pulitura della griglia è assicurata da una barra di lavaggio con una serie di ugelli spruzzatori, da una spazzola con setole in materiale plastico e da un’ulteriore barra di flussaggio dell’intero serbatoio.
Al corpo filtrante è collegata una coclea alloggiata all’interno del tubo trasportatore dotata di motoriduttore dedicato, che raccoglie e convoglia il materiale grigliato verso gli stadi di trattamento successivi.
In questa fase il materiale grigliato subisce un lavaggio e si libera di gran parte delle sostanze organiche in esso contenute che vengono avviate con le acque filtrate al processo depurativo.
Nell’ultimo stadio della griglia, il residuo di grigliatura viene compresso e disidratato e avviato alla bocca di scarico della macchina.

Caratteristiche tecniche

  • 3 taglie disponibili
  • Concentrazione di solidi fino al 2-3%
  • Sistema a doppia motorizzazione
  • Spaziatura griglia fine a tamburo rotante 5.0 – 6.0 mm foro circolare
  • Angolo di inclinazione griglia: 25°
  • Corpo macchina realizzato in acciaio inox AISI 304 L / 316 L
  • Spiralle realizzata in acciaio speciale ST 52, oppure acciaio inox AISI 304 L / 316 L

Vantaggi

  • Doppia motorizzazione – tamburo e coclea lavora no a due differenti velocità
  • La velocità di rotazione del tamburo a 4 RPM e la velocità di rotazione della coclea di 10 RPM massimizzano l’efficienza di grigliatura e di trasporto dei residui di grigliatura
  • L’angolo di inclinazione di 25° favorisce la rimozione dei solidi pesanti
  • Design unico del serbatoio per ridurre drasticamente la sedimentazione
  • Tramoggia di raccolta allungata per aumentare l’efficienza di rimozione dei solidi
  • Nessun braccio di trazione del filtro per evitare accumuli di materiali 

Opzioni

  • Tensione e frequenza alternative
  • Diversi gradi di protezione del motore
  • Quadro elettrico

Accessori

  • Sacco continuo

Multimedia

Impianto di accettazione bottini 0
Sludge Receiving Stations - VFA DM - THE BEAST

Download

Sotto troverai tutti i documenti riguardanti questo prodotto. Clicca su "Altre Lingue" per le versioni tradotte.

Brochure

SAVECO_VFA_IT_0418_EDIT.pdf
Ultima edizione: aprile 2018
Italian
Codice:
SAVECO_VFA_EN_0418_EDIT.pdf
Ultima edizione: aprile 2018
English
Codice:
VFA_FR_0418.pdf
Ultima edizione: marzo 2019
French
Codice: 203001376
SAVECO_VFA_RU_0418_EDIT.pdf
Ultima edizione: marzo 2019
Russian
Codice:

Datasheets

DS_WasteWaterTreatment_VFA_0318_ENG.pdf
Ultima edizione: marzo 2018
English
Codice:
Per scaricare manuali tecnici di prodotti e ricambi, esegui il login con il tuo username e password.

Se non hai un account, clicca qui per registrarti.

Prodotti consigliati

GDPR On May 25, 2018, the new General Data Protection Regulation (GDPR) enters into effect in all EU member states. Please check how we have adjusted our privacy policy in accordance with the European legislation.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione:
Privacy Policy e Cookies